Hiiumaa, Estonia: Cosa vedere nell’Isola dei Fari

Lussureggiante e incontaminata, l’isola di Hiiumaa si configura come un vero paradiso terrestre per coloro che cercano pace e tranquillità.

Con la sua atmosfera unica, arricchita dalla presenza di foreste secolari e suggestive spiagge, Hiiumaa diventa un luogo speciale per chi desidera staccare dalla frenesia quotidiana e vivere un’esperienza avvolta dalla natura incontaminata.

Questo autentico paradiso terrestre invita i visitatori a esplorare la sua bellezza senza tempo, regalando loro un’esperienza di viaggio avvolta dalla quiete e dalla magia dell’isola.

Scopriamo insieme cosa vedere a Hiiumaa, definita anche come l’isola dei fari, una destinazione unica in Estonia.

Hiiumaa, Estonia

La Contea di Hiiumaa nota anche come Hiiu (Hiiu maakond in estone), è una delle 15 contee dell’Estonia, situata a nord di Saarema nel Mar Baltico. Questa contea comprende anche Muhu, facente parte dell’arcipelago di Muhu, e Saaremaa stessa, essendo l’isola più settentrionale in questo arcipelago.

L’isola di Hiiumaa è la seconda isola più grande dell’Estonia dopo Saaremaa, e si configura come la meta ideale per gli amanti della natura desiderosi di trascorrere giorni in un ambiente poco popolato, in parte selvaggio e notevolmente diverso dalle classiche località turistiche.

Se ti stessi chiedendo a Hiiumaa cosa vedere, sappi che la bellezza paesaggistica, la ricchezza di boschi e pinete, insieme alle incantevoli coste, rendono Hiiumaa un’ottima destinazione anche per le vacanze invernali, oltre a Tallinn. Per un’esperienza magica durante le festività, potresti anche considerare un viaggio a Natale a Tallinn, dove la Città Vecchia si trasforma in un incantevole villaggio natalizio con mercatini, decorazioni e atmosfera festosa.

Inoltre, se vuoi visitare Hiiumaa, l’isola è facilmente accessibile, e rappresenta una tappa perfetta per chi cerca una destinazione diversa dalle tradizionali spiagge tropicali o dai centri benessere. Per gli appassionati del mare, Hiiumaa offre esattamente quello che cercano. Spiagge come Kaleste e Luidja sono ideali per trascorrere una vacanza all’insegna del relax e del divertimento. Inoltre, la zona offre luoghi eccellenti per chi ama praticare surf e altri sport acquatici.

L’intera isola di Hiiumaa è caratterizzata da ampie foreste, laghi e distese verdi che, durante i mesi invernali, spesso si tingono di neve. Di solito, Hiiumaa è raggiungibile via aereo o traghetto, ma durante i periodi più freddi, quando il Mar Baltico si ricopre di uno spesso strato di ghiaccio, è possibile attraversarla anche via terra, sempre che le condizioni lo consentano e con mezzi adatti.

L’isola di Hiiumaa, in Estonia, è punteggiata da affascinanti fari e bunker che risalgono all’epoca sovietica. Inoltre, ospita una riserva naturale con circa un centinaio di specie diverse di uccelli. Secondo la leggenda, Hiiumaa è anche la dimora abituale di elfi e fate.

Isola Hiiumaa, Estonia: cosa vedere

L’Isola di Hiiumaa, situata in Estonia, regala uno scenario incantevole fatto di bellezze naturali e ricchezze storiche. Esploriamo insieme cosa vedere a Hiiumaa, scoprendo cosa rende così affascinante questa destinazione e cosa merita di essere esplorato.

Ecco le 8 attrazioni da vedere sull’Isola di Hiiumaa:

Faro di Kõpu

Il faro di Köpu, tra i vari fari disseminati sull’isola di Hiiumaa, è considerato il terzo faro più antico al mondo ancora in funzione, come il faro di Sõrve. La sua struttura si compone di una torre quadrata e robusta posta su una base piramidale, facendolo forse il faro più antico ancora operativo al mondo. La sua costruzione risale alla metà del XIX secolo, ma già nel XVI secolo esisteva un faro nello stesso luogo.

Nei dintorni del faro Kõpu immerso in un’area verde, si tengono spesso concerti ed eventi durante la stagione estiva. Va notato che il faro di Köpu non è l’unico presente sull’isola, che ne ospita diversi con caratteristiche diverse, talvolta avvolti da leggende e storie fantastiche.

Museo Militare di Hiiumaa

Durante la visita a Hiiumaa, non trascurare di esplorare il Museo Militare di Hiiumaa, una destinazione affascinante per gli appassionati di armi e di eventi bellici. Situato all’interno della vecchia stazione di guardia sovietica sulla penisola di Tahkuna, questo piccolo museo offre un coinvolgente percorso espositivo che include armi, reperti bellici, medaglie, documenti, uniformi e mezzi militari, anche se non tutte le descrizioni sono disponibili in italiano.

Villaggio di Suuremõisa

Tra le cose da vedere a Hiiumaa, il borgo di Suuremõisa, che significa letteramente”grande tenuta, in italiano”, si sviluppa intorno al Castello settecentesco. Pur presentandosi oggi in uno stato non ottimale, il castello mantiene un’atmosfera pittoresca e suggestiva, circondato da un vasto parco. Nel villaggio è presente anche la Chiesa luterana di San Lorenzo, la più antica costruzione dell’isola, caratterizzata dalle sue magnifiche vetrate.

Museo di Söru

Sull’Isola di Hiiumaa, sorge il Museo di Söru cheaccoglie un piccolo percorso espositivo composto da manufatti artigianali prodotti localmente, opere d’arte create dagli studenti del villaggio, fotografie d’epoca e attrezzi agricoli e da pesca. In cima alla struttura è posizionato un vecchio binocolo sovietico, utilizzato in passato dai militari per sorvegliare la frontiera, che consente di ammirare il panorama circostante.

Collina delle Croci

Un luogo magico è la Collina delle Croci sull’isola di Hiiumaa. Questa collina, che si trova a circa sette chilometri da Kärdla, è diventata famosa perché nel 1781 gli ultimi abitanti svedesi dell’isola si riunirono qui per pregare. Erano stati costretti dalla regina Caterina di Russia a lasciare Hiiumaa e a cercare lavoro in Ucraina.

Oggi, ogni volta che qualcuno visita Hiiumaa, può salire su questa collina, chiamata la Collina delle Croci, e mettere lì una croce che ha fatto da sé. Questo gesto mantiene vivo il significato speciale del luogo e aiuta a raccontare la sua storia attraverso le diverse croci lasciate dai visitatori.

Kassari

Kassari è come un’isola collegata a Hiiumaa da due strade che circondano un breve tratto di mare. È coperta di alberi e offre bellissime viste lungo la costa. Nella parte sud, la terra si restringe in un promontorio che si estende verso il mare, con una piccola spiaggia carina: perfetta per una passeggiata romantica in un’atmosfera leggendaria.

Città di Kärdla

Kärdla è il centro principale sull’Isola di Hiiumaa. Pur non essendo un’affollata meta turistica, si caratterizza per abbondanti spazi verdi e giardini, oltre ad essere l’unica ad ospitare negozi e alcuni supermercati. La città è posizionata nei pressi di un cratere formatosi circa 450 milioni di anni fa, durante il Paleozoico, a seguito dell’impatto di un meteorite.

Museo Agricolo di Mihkli

Il Museo di Mihkli è ospitato in un’antica fattoria svedese, immersa nella foresta circostante. Oltre a fornire uno sguardo sulla vita agricola del passato, offre anche la possibilità, su prenotazione, di sperimentare un’antica sauna a legna, regalando un’esperienza davvero singolare e insolita.

Dopo aver esplorato le principali attrazioni che costituiscono l’Estonia, in questo caso l’Isola di Hiiumaa, se avete a disposizione altri giorni, potreste ampliare il vostro tour prendendo il traghetto per raggiungere l’Isola di Saaremaa. Qui potrete esplorare Kuressaare, visitare l’omonimo castello, ammirare i mulini a vento e immergervi nelle esposizioni del Museo di Saaremaa.

Inoltre, se siete appassionati di storia e cultura, potreste dirigervi verso Tallinn, la capitale estone, per esplorare le sue principali attrazioni, tra cui la Città Vecchia, Palazzo Kadriorg, Piazza del Municipio e i musei di Tallinn.

Quando andare sull’Isola di Hiiumaa

L‘isola di Hiiumaa gode di un clima continentale umido con estati temperate (senza stagione secca), seguendo la classificazione Köppen-Geiger. La temperatura massima media sull’isola di Hiiumaa è di circa 10°C durante tutto l’anno, variando da -0°C a febbraio a 21°C a luglio.

Come raggiungere l’Isola Hiiumaa

Come arrivare all’isola di Hiiumaa? Per chi parte dall’Italia o da altre località europee, Hiiumaa è raggiungibile tramite volo da Tallinn all’aeroporto di Kärdla. Se ci si trova già in zona, è possibile utilizzare i traghetti per l’Isola di Hiiumaa.

Durante i rigidi inverni, talvolta uno spesso strato di ghiaccio sulla superficie del mare consente di raggiungere l’isola attraverso la strada ghiacciata più lunga d’Europa, soggetta a costanti verifiche di sicurezza da parte dei tecnici. Per chi si domanda come spostarsi sull’Isola Hiiumaa è consigliabile esplorarla in bicicletta o noleggiando l’auto.

Hiiumaa Hotel: dove dormire

Se non sai dove dormire a Hiiumaa, sia a Kärdla che a Kaina, il secondo centro abitato di Hiiumaa, si possono trovare diversi hotel che offrono un ambiente accogliente e raffinato.

Per chi cerca la pace nella natura circostante, Kassari rappresenta una suggestiva meta dove alloggiare, offrendo interessanti soluzioni alberghiere create da antiche strutture agricole e industriali ristrutturate.

Tuttavia, ecco 7 migliori hotel sull’Isola Hiiumaa dove soggiornare:

  1. Mamma Mia Guest House
  2. Kassari Puhkekeskus
  3. Hellamaa Retrovisiit Alma & Vilma
  4. Palade Retrovisiit Leili
  5. Sepa Puhkekeskus
  6. Riksi püstkoda
  7. Sunset puhkemaja

Articoli correlati

Il Giardino del Re di Danimarca, Tallinn (estonia)

Il Giardino del Re di Danimarca, Tallinn

Il Giardino del Re di Danimarca, situato nel centro di Tallinn, incanta i visitatori con la sua bellezza e la sua storia affascinante. Questo splendido parco offre…

Crateri di Kaali nell'isola di Saaremaa, in Estonia

Scopri i Crateri di Kaali nell’isola estone di Saaremaa, Estonia

Nell’isola estone di Saaremaa, immersa nella quiete del Mar Baltico, si trova un sito geologico unico e affascinante: i Crateri di Kaali. Questi misteriosi crateri offrono uno…

Spiaggia di Pirita

Spiaggia di Pirita, Tallinn

La spiaggia di Pirita a Tallinn è un luogo molto amato da residenti e turisti. Un lungo molo di pietra si protende nell’acqua, offrendo una splendida vista…

Telliskivi, la città creativa di Tallinn

Telliskivi, la città creativa di Tallinn

Dalle gallerie d’arte ai caffè bohemien, dalle boutique alla musica dal vivo, Telliskivi rappresenta un autentico paradiso per chi ama l’arte, la cultura e la creatività. Esso…

cosa vedere a Kalamaja, il quartiere di Tallinn, in Estonia

Kalamaja: Cosa vedere nel quartiere bohemian di Tallinn

Il quartiere Kalamaja Tallinn è stato riconosciuto come uno dei quartieri più affascinanti al mondo secondo un sondaggio di Time Out. La sua bellezza non è dovuta…

Torre televisva di Tallinn

Torre Televisiva di Tallinn

Nel cielo della capitale estone, si erge l’edificio più alto dell’Estonia e in tutto il Nord Europa. La Torre della TV è un grande centro turistico, culturale…