Kuressaare, Estonia: i tesori medievali sull’isola estone di Saaremaa

Se state pianificando una vacanza a Kuressaare, in questa guida dettagliata scoprirete le attrazioni e luoghi da non perdere durante un viaggio sull’Isola di Saaremaa.

Cosa vedere a Kuressaare

Kuressaare è una città che si trova sull’isola di Saaremaa, in Estonia, rinomata per il suo centro storico ben conservato e la magnifica cattedrale del XIII secolo. Per chi vuole visitare Kuressaare, la città offre ai visitatori diverse attrazioni culturali, tra cui il Museo Saaremaa, il Castello di Kuressaare, il Parco del Vescovo e il Teatro di Kuressaare. Inoltre, è circondata da splendide spiagge e scogliere che offrono numerose opportunità per programmare escursioni, fare nuove vacanze e godersi il relax. 

Kuressaare è una rinomata destinazione turistica in Estonia, anche se non rappresenta la meta principale del paese. Tuttavia, la città attrae i visitatori per il suo suggestivo castello e la posizione sulla costa dell’isola di Saaremaa. Caratterizzata da una tranquillità peculiare, Kuressaare è particolarmente consigliata a coloro che apprezzano la natura e la serenità. Trascorrere le vacanze a Kuressaare può essere ideale per le famiglie con i bambini e per le coppie che sono in cerca di romanticismo e relax in un ambiente naturale affascinante.

Tuttavia, per i giovani potrebbe non offrire molte soluzioni per chi è alla ricerca della vita notturna e locali; durante il giorno è possibile partecipare a varie attività come golf, ciclismo, sentieri naturalistici nel bosco e escursioni in bicicletta.

Per coloro che decidono di vedere Kuressaare con i bambini, le famiglie potranno apprezzare le spiagge della città, l’incantevole castello medievale di Kuressaare e il parco acquatico Tervisekontrollikeskus.

Inoltre, se ti stessi chiedendo come raggiungere Kuressaare, sappi che è facilmente accessibile prendendo il traghetto da Virtsu e in aereo da Tallinn. La città è facilmente esplorabile a piedi e dispone di diversi hotel dalle grandi strutture alberghiere alle più intime case vacanze.

Ma ritornando a noi, se è la tua prima visita, tra le principali attrazioni di Kuressaare, cosa vedere?

Castello Kuressaare

Questo sontuoso edificio rinascimentale risalente al tardo XIII secolo si erge maestoso sull’isola di Saaremaa, la più grande delle isole estoni. Inizialmente si trattava di una fortezza difensiva, il castello ora ospita un museo dedicato alla storia di Saaremaa.

Museo Saaremaa

Situato nel centro di Kuressaare, il Museo Saaremaa è uno dei più grandi musei dell’Estonia. Presenta interessanti mostre che narrano la storia e la cultura dell’isola di Saaremaa, e includono una collezione di manufatti risalenti all’era preistorica.

Parco del Castello di Kuressaare

Questo vasto parco, esteso su circa 14 ettari attorno al castello di Kuressaare, è una destinazione turistica molto frequentata soprattutto per le passeggiate e per i pic-nic. Ricco di alberi secolari, laghetti, fontane e panchine, è l’ambiente ideale per trascorrere un po di pace.

Faro di Sõrve

Costruito nel 1960, il faro di Sõrve è un attivo faro situato nella parte meridionale dell’isola di Saaremaa. Con i suoi imponenti 52 metri di altezza, offre una vista panoramica sulla costa e sul mare.

Spiagge di Kuressaare

Kuressaare vanta di diverse spiagge, dalle più ampie alle più appartate e tranquille. La spiaggia di Kuressaare, vicino al centro della città, è una delle più grandi e frequentate. Tutte le spiagge sono pulite e ben mantenute.

Mercato di Kuressaare

Aperto tutto l’anno, il mercato di Kuressaare propone una varietà di prodotti freschi, tra cui frutta, verdura, pesce, carne e latticini. Questo mercato è un luogo ideale per immergersi nella cultura locale.

Chiesa di San Lorenzo 

Una chiesa classica, la Chiesa di San Lorenzo (St. Laurence Church) di Kuressaare, fu fondata nel XVII secolo nella sua posizione attuale. Ciò che rende unica questa chiesa sono i dettagli decorativi in dolomite. Il pulpito e la parete dell’altare sono realizzati in questa pietra, e l’edificio è circondato da un balcone colonnare. All’interno della chiesa, troverai il primo organo Sauer dell’Estonia, che è anche l’unico presente nella città di Kuressaare.

Municipio di Kuressaare

Il Municipio di Kuressaare è stato costruito tra il 1654 e il 1670 su iniziativa del conte M. – Si’. – De la Gardie. Pur seguendo regole rigorose, l’edificio è notevole per la sua imponenza, rappresentando il cosiddetto barocco settentrionale. La sua facciata è adornata da un portale scolpito che risale al 1670.

Tra le curiosità da sapere il soffitto della sala al primo piano del municipio è ornato dal più grande dipinto a soffitto in Estonia, proveniente da Narva (e precedentemente da San Pietroburgo) durante i lavori di restauro. Al piano terra del municipio si trovano la galleria municipale e il centro informazioni turistiche, mentre al primo piano è situato il Comune Rurale di Saaremaa.

Se non sai cosa fare a Kuressaare con i bambini, consiglio di fare tappa al Wow Attrazione per famiglie e centro ricreativo interattivo. Si tratta di un luogo perfetto per trascorrere momenti speciali con la famiglia e gli amici, sperimentando cose nuove da fare. Il centro si articola in cinque diverse aree. Nell’area attiva, puoi correre, saltare e arrampicarti senza limiti; nella zona dell’acqua, troverai numerose opportunità di divertirti con giochi d’acqua; nell’area energetica, potrai scoprire le varie forme di energia che ci circondano; mentre nell’area simulatori, avrai l’opportunità di vivere esperienze di realtà virtuale. In aggiunta, è presente un’area dedicata ai bambini dai 2 ai 6 anni.

Cosa vedere vicino Kuressaare

Una volta esplorate le attrazioni di Kuressaare, potresti vedere i dintorni di Kuressaare e visitare altri luoghi circostanti. Ecco alcune idee per gite fuori porta da Kuressaare:

  1. Pärnu: Situata a circa 2 ore di macchina da Kuressaare, Pärnu è una delle città più popolari e affascinanti dell’Estonia. Conosciuta per le sue spiagge, le spa e le attività culturali, in estate la spiaggia di Pärnu è un luogo ideale per godere del sole, del mare e delle attività all’aria aperta.
  2. Saaremaa: La più grande delle isole dell’Estonia, Saaremaa, dista soli 30 minuti di macchina da Kuressaare. Qui troverai suggestivi paesaggi naturali, spiagge di sabbia bianca e antiche rovine. La città di Kuressaare stessa merita una visita per il suo castello medievale e le strade acciottolate.
  3. Hiiumaa: Raggiungibile in traghetto, l’isola vicina a Saaremaa, Hiiumaa, offre una selezione di spiagge incantevoli, foreste rigogliose e paesaggi tranquilli. La fauna selvatica è caratterizzata da uccelli rari e una vasta gamma di animali marini.
  4. Tallinn: La capitale estone si trova a circa 4 ore di macchina da Kuressaare, ma rappresenta una tappa imperdibile per scoprire la cultura e la storia estone. Qui potrai ammirare un mix di edifici medievali e moderni, esplorare mercati locali e gustare piatti deliziosi nei ristoranti accoglienti.

Quando andare a Kuressaaare

Se ti stessi chiedendo quando andare in vacanza a Kuressaare, il periodo migliore per visitarla è l’estate. Durante questo periodo, la città offre temperature gradevoli, giornate lunghe e la possibilità di svolgere numerose attività all’aperto.

I mesi di giugno, luglio e agosto corrispondono alla stagione più calda e soleggiata dell’anno, con temperature medie comprese tra i 18°C e i 22°C. Tuttavia, poiché l’estate è anche la stagione più affollata, chi desidera evitare le folle potrebbe considerare l’opzione di viaggiare nei mesi di aprile, maggio e settembre. In questi periodi, le giornate sono ancora lunghe e il clima rimane piacevole. È comunque importante tenere presente che in autunno e in inverno il clima può diventare freddo e tempestoso; pertanto, è consigliabile informarsi attentamente prima di pianificare una visita in quei mesi.

Come raggiungere Kuressaare

Abbiamo accennato prima che gli spostamenti a Kuressaare sono facilmente fattibili tramite l’aereo e il traghetto. Per quanto riguarda l’aereo, l’aeroporto più vicino è quello di Tallinn che dista 200 km da Kuressaare. Da Tallinn è possibile prendere un volo interno operato dalla compagnia aerea estone AirBaltic, che collega l’aeroporto di Tallinn con l’Aeroporto di Saaremaa a Kuressaare.

Per coloro che preferiscono l’esperienza del traghetto, è possibile partire dal porto di Virtsu, situato a circa 135 km da Tallinn, e imbarcarsi su un traghetto diretto all’isola di Muhu. Da qui, è possibile continuare il viaggio a bordo di un’altra nave per raggiungere Kuressaare. In alternativa, è possibile organizzare un viaggio in auto o in autobus, sfruttando la rete di trasporti pubblici dell’Estonia.

Dove mangiare a Kuressaare

Visitare Kuressaare è più bello ancor di più con lo stomaco soddisfatto! Kuressaare, città dell’Estonia situata sull’isola di Saaremaa, vanta di una cucina tradizionale caratteristica. 

Ecco alcuni piatti tipici di Kuressaare troviamo:

  1. Rosolje: Un’insalata di patate e barbabietole cotte, arricchita da carne in scatola, cipolle, cetriolo e senape.
  2. Kilu: Piatto tradizionale preparato con pesci azzurri affumicati, come acciughe o sgombri, servito con pane nero, cipolle e panna acida.
  3. Tareen: Una zuppa tipica dell’isola di Saaremaa, preparata con carne di maiale, patate, carote, cipolle e altre verdure, dal gusto ricco e saziante.
  4. Kama: Bevanda tradizionale estone, realizzata con farina di grano tostata e mescolata con latte, dal sapore dolce e leggermente speziato.
  5. Kringel: Brioche dolce con mandorle, cannella e zucchero, dalla consistenza soffice e dal sapore delizioso.
  6. Pärnu maantee: Questo piatto comprende carne di maiale, patate e verdure, accompagnato da una salsa particolare a base di panna acida, senape e succo di limone.

Migliori hotel di Kuressaare

Se non sai dove dormire a Kuressaare, ti consiglio di scegliere un alloggio nel cuore del centro storico della città, dove si concentrano la maggior parte delle attrazioni turistiche, tra cui il Castello di Kuressaare, la Cattedrale di San Lorenzo e il Museo di Saaremaa. Questa zona è ricca di ristoranti, bar e negozi avvolti da un’atmosfera incantevole. Se preferisci invece, una location più tranquilla, potresti considerare un alloggio nelle vicinanze del mare, in cui potrai trovare numerose spiagge e sentieri per escursioni.

Per avere un’idea dei prezzi degli hotel a Kuressaare, puoi effettuare una ricerca diretta qui su Booking.

 

Articoli correlati

Piazza del Municipio di Tallinn | Piazza Raekoja

Piazza del Municipio di Tallinn | Piazza Raekoja

Piazza Raekoja, è il cuore pulsante di Tallinn, in cui accoglie il Municipio di Tallinn, ristoranti, bar e pub, oltre ad ospitare un pittoresco mercatino di Natale,…

Castello kuressaare, situato sull'isola di Saaremaa, in Estonia

Castello di Kuressaare sull’Isola di Saaremaa, Estonia

Il castello Episcopale di Kuressaare, noto anche come Castello di Kuressaare, sorge con maestosità nell’isola di Saaremaa, Estonia, testimone silenzioso di secoli di storia e trasformazioni. Costruito…

Museo dei Mulini a Vento sull’Isola di Saaremaa, Estonia

Museo dei Mulini a Vento sull’Isola di Saaremaa, Estonia

In questo viaggio affascinante, esploreremo la storia intrisa di tradizione eolica dell’Isola di Saaremaa, gioiello delle isole baltiche. Esploreremo la magnificenza degli antichi mulini a vento, custodi…

Scogliera Panga Cliff

La scogliera Panga Cliff: la più alta dell’Estonia

Rimanendo sull’isola più grande isola di Saaremaa, in Estonia, ci spostiamo verso l’estremo nord dell’isola per raggiungere la scogliera di Panga. Le scogliere di Panga Cliff, Estonia…

Faro di Sõrve, il più antico di Saaremaa

Faro di Sõrve, sull’Isola di Saaremaa, Estonia

Il faro di Sõrve è stata la mia prima tappa, subito dopo aver raggiunto l’appartamento, una volta sbarcato sull’isola di Saaremaa. Situato a Torgu, questo farò è…

Chiesa dello Spirito Santo, Tallinn Estonia

Chiesa dello Spirito Santo, Tallinn

Per scoprire di più sulla storia della chiesa dello Spirito Santo di Tallinn, il significato della sua pala d’altare, e i momenti migliori per visitarla, continua a…

Lascia un commento