Biblioteca Nazionale dell’Estonia, Tallinn

Un gioiello architettonico si erge fiero nel cuore della città: la Biblioteca Nazionale dell’Estonia. In questo articolo, esploreremo l’imponente bellezza e l’importanza culturale di questa struttura, oltre a esaminare le sue molteplici funzioni e il ruolo cruciale che svolge nella vita intellettuale ed educativa dell’Estonia.

Biblioteca Nazionale Estone, Tallinn

La Biblioteca Nazionale dell’Estonia, conosciuta in estone come Eesti Rahvusraamatukogu, è un’importante istituzione pubblica nazionale in Estonia, situata a Tallinn vicino la Città Vecchia.

Fondata nel 1918 come Biblioteca di Stato, inizialmente serviva principalmente il governo estone e il Parlamento.

Nel corso degli anni, ha ampliato le sue funzioni e collezioni, diventando una risorsa culturale vitale.

Durante il periodo dell’occupazione sovietica, il modo in cui operava la biblioteca è cambiato e molte cose che potevano essere collezionate sono state controllate e limitate dal governo. Dopo il ritorno all’Indipendenza dell’Estonia nel 1991, la biblioteca ha riacquistato il suo status e il suo ruolo originale, diventando la Biblioteca Nazionale dell’Estonia nel 1988. Ad oggi, opera come istituzione pubblica sotto la legge estone sulla Biblioteca Nazionale dell’Estonia (Eesti Rahvusraamatukogu seadus), con l’obiettivo di raccogliere, conservare e fornire accesso a tutte le pubblicazioni in lingua estone e riguardanti l’Estonia.

Raine Karp è stato un architetto estone unico nel suo genere. Durante l’epoca sovietica, ha ricevuto importanti incarichi dal governo e ha realizzato progetti in modo molto particolare, diverso dallo stile tradizionale. Inizialmente, alcune persone non capirono il suo approccio criticando così il suo lavoro.

Tuttavia, col passare del tempo, le persone cominciarono a comprendere e ad apprezzare la sua originalità, rendendo il suo contributo molto apprezzato nel campo dell’architettura estone.

La Biblioteca Nazionale dell’Estonia emerge come un’imponente struttura, caratterizzata da una maestosità architettonica e un’atmosfera solenne che avvolge l’interno.

La sua facciata simmetrica si affaccia su una spaziosa piazza d’ingresso, mentre il tetto a forma piramidale aggiunge un tocco distintivo alla sua silhouette.

Con otto piani di altezza, di cui tre sotterranei, offre spazio per venti sale lettura e più di 600 posti a sedere, accogliendo una vasta collezione di oltre 5 milioni di volumi.

Tra le funzioni principali che svolge la Biblioteca Nazionale dell’Estonia, è incaricata di raccogliere, conservare e mettere a disposizione del pubblico, documenti pubblicati in Estonia o legati all’Estonia, indipendentemente dalla loro origine geografica. Inoltre, gestisce banche dati nazionali e fornisce statistiche sulla produzione stampata estone, assumendo un ruolo di primaria importanza come centro di identificazione ISSN, ISBN e ISMN.

In qualità di biblioteca parlamentare, fornisce servizi informativi per il Riigikogu (il parlamento estone), il governo della Repubblica, l’Ufficio del Presidente della Repubblica e altre istituzioni statali.

La biblioteca opera anche come fondamentale risorsa per la ricerca, fornendo supporto informativo per gli studi nelle scienze umane e sociali, offrendo una vasta gamma di servizi informativi specializzati.

La Biblioteca Nazionale dell’Estonia a Tallinn è anche un luogo dove si svolgono eventi culturali divertenti e interessanti. Ci sono mostre di libri e opere d’arte, e si tengono conferenze, concerti, spettacoli teatrali e proiezioni di film. Tutto questo aiuta a far conoscere e apprezzare la cultura dell’Estonia.

La Biblioteca Nazionale di Tallinn potrebbe essere un ottimo punto di partenza per esplorare i dintorni della città, dal momento che si trova a pochi passi dal centro di Tallinn. Qui nelle vicinanze, si possono trovare diversi musei e monumenti che meritano di essere inclusi nel proprio itinerario di visita.

Se stai pianificando cosa vedere a Tallinn in due giorni, non perdere l’occasione di esplorare questa zona e scoprire le sue attrazioni, tra cui la maestosa Cattedrale di Alessandro Nevskij, il suggestivo Museo dell’occupazione dell’Estonia, il pittoresco Municipio di Tallinn, il Museo della Salute Estone, il suggestivo Passaggio di Santa Caterina, il Museo di Architettura Estone, il Museo estone di Storia Naturale e il Museo Marittimo Estone.

Tuttavia, questi monumenti si possono visitare a piedi mentre altri si trovano leggermente fuori pertanto ti consiglio di leggere la guida su come muoversi a Tallinn, per spostarsi agevolmente in città.

Inoltre, quando si tratta di pianificare la propria vacanza, è fondamentale trovare l’alloggio perfetto che ti consenta di rimanere nelle vicinanze di Tallinn e godere appieno delle principali attrazioni. Ti consiglio vivamente di esplorare la guida su dove dormire a Tallinn, dove potrai scoprire i quartieri o le zone ideali per l’alloggio, insieme ai migliori hotel disponibili.

Articoli correlati

Telliskivi, la città creativa di Tallinn

Telliskivi, la città creativa di Tallinn

Dalle gallerie d’arte ai caffè bohemien, dalle boutique alla musica dal vivo, Telliskivi rappresenta un autentico paradiso per chi ama l’arte, la cultura e la creatività. Esso…

cosa vedere a Kalamaja, il quartiere di Tallinn, in Estonia

Kalamaja: Cosa vedere nel quartiere bohemian di Tallinn

Il quartiere Kalamaja Tallinn è stato riconosciuto come uno dei quartieri più affascinanti al mondo secondo un sondaggio di Time Out. La sua bellezza non è dovuta…

Torre televisva di Tallinn

Torre Televisiva di Tallinn

Nel cielo della capitale estone, si erge l’edificio più alto dell’Estonia e in tutto il Nord Europa. La Torre della TV è un grande centro turistico, culturale…

museo marittimo estone, tallinn

Museo Marittimo Estone, Tallinn

L’essenza della cultura marittima estone prende vita attraverso le porte del Museo Marittimo Estone, un’istituzione dedicata alla raccolta, conservazione, studio e presentazione della ricca storia marittima del…

Isola Hiiumaa, Estonia: cosa vedere nell'isola dei fari

Hiiumaa, Estonia: Cosa vedere nell’Isola dei Fari

Lussureggiante e incontaminata, l’isola di Hiiumaa si configura come un vero paradiso terrestre per coloro che cercano pace e tranquillità. Con la sua atmosfera unica, arricchita dalla…

cosa vedere a tallinn e dintorni

Cosa vedere a Tallinn e dintorni

Oltre le antiche mura della città, si aprono paesaggi mozzafiato, ricchi di storia, cultura e natura incontaminata. Da pittoreschi borghi medievali a riserve naturali inesplorate, ecco cosa…