Visitare il Museo Kumu Art di Tallinn

Scopriamo uno dei gioielli dell’Estonia: il museo principale, il Kumu Art Museum di Tallinn. Ecco cosa sapere sul museo Kumu Art, la sua storia e le sue collezioni d’opere.

Kumu Art Museum, Estonia

Tallinn e cultura vanno di pari passo: durante questo viaggio avrai l’opportunità di esplorare il Museo d’Arte Kumu, che rappresenta la principale sede del Museo d’arte estone ed è anche la più grande e imponente esposizione del Paese. Inaugurato nel 2006, dopo due anni, il Kumu Art di Tallinn ha ottenuto il prestigioso premio “Museo europeo dell’anno”.

Il Museo d’Arte Kumu ha come obiettivo principale la conservazione e l’interpretazione dell’arte estone dal XVIII secolo ai giorni nostri. Il Kumu si impegna a promuovere un dibattito sociale e culturale attraverso le esposizioni sulla storia dell’arte e gli eventi organizzati nella Galleria d’Arte Contemporanea, diventata un’incubatrice di nuove idee per artisti sia nazionali che internazionali.

Prima dell’inaugurazione il Museo Kumu Art per circa 15 anni, non potè aprire le porte al pubblico e quindi godere di un accesso costante alle opere classiche dell’arte estone.

La storia del Kumu Art Museum

Il progetto di realizzare il museo Kumu Art nasce negli ’30 infatti si svolsero alcuni concorsi di architettura. Nonostante il progetto vinse nel 1936 non fu mai realizzato a causa dello scoppio della Seconda guerra mondiale.

Dopo la riconquista dell’Indipendenza dell’Estonia, è stata rivisitata la costruzione del nuovo edificio principale per il Museo d’Arte dell’Estonia. Nel 1992 furono organizzati diversi concorsi internazionali di architettura a cui parteciparono architetti di 10 paesi presentando quindi 233 progetti. Il progetto fu vinto dall’architetto finlandese Pekka Vapaavuori, tuttavia i lavori iniziarono nel 2002, mentre nel 2006 il Kumu Art fu pronto per essere aperto al pubblico.

L’edificio del Kumu Art Museum

Per la costruzione del Kumu Art l’architetto ha scelto di utilizzare materiali naturali appartenenti alla tradizione locale come il rame, il legno e la dolomia.

Il risultato finale ha portato come decisione quella di adottare una forma circolare creando una rampa che connettesse i diversi livelli del museo.

La struttura si inserisce armoniosamente nel pendio calcareo della collina di Lasnamäe, pur essendo di dimensioni considerevoli, al fine di integrarsi con il parco secolare di Kadriorg.

Il fulcro principale è rappresentato da un cortile interno chiuso, mentre un’ala laterale ospita sale espositive dalle forme curve. La presenza della rampa all’interno dell’edificio museale crea una divisione netta tra due parti distinte. All’esterno della curva troviamo gli uffici del personale amministrativo e le strutture di conservazione, mentre all’interno si trovano l’atrio e le sale espositive. Come molti musei moderni, il Kumu è stato concepito per essere un luogo multifunzionale. Un muro curvilineo delimita il cortile e ospita una mostra di sculture all’aperto.

Mostre permanenti al Museo Kumu Art

Il Museo d’Arte Kumu svolge il ruolo di galleria nazionale e museo di arte contemporanea. La sua esposizione si estende su diversi piani, guidando i visitatori attraverso un percorso che va dalle opere d’arte più antiche a quelle più recenti.

L’esposizione comincia dal terzo piano dove viene presentato il patrimonio artistico della Germania baltica del XVIII e XIX secolo, insieme a un panorama dell’arte nazionale estone della prima metà del XX secolo. Proseguendo al quarto piano, l’esposizione si concentra sull’arte estone sovietica e sull’arte degli anni ’90.

Nelle esposizioni permanenti sono inclusi anche vari spazi progettuali dedicati all’approfondimento di temi, artisti o fenomeni specifici di determinati periodi storici. Il quinto piano dell’edificio Kumu ospita la Galleria d’Arte Contemporanea, che presenta regolarmente nuove mostre.

Oltre alla galleria d’arte contemporanea, la sala più importante per le mostre temporanee è l’Aula Magna situata al piano terra del museo. L’accesso avviene dall’atrio, nelle vicinanze della biglietteria. Nella Sala Grande vengono esposti progetti di ricerca estesi e complessi, così come mostre provenienti dall’estero che richiedono un alto grado di collaborazione con diverse istituzioni in tutto il mondo.

Ogni anno, il Kumu presenta da otto a dieci importanti mostre temporanee di arte storica e contemporanea provenienti dall’Estonia e dall’estero.

Inoltre, il Kumu si è focalizzato su alcuni argomenti su cui concentrarsi nei progetti di ricerca e nelle mostre. Tra i principali temi affrontati vi sono l’arte estone all’inizio del XX secolo, gli artisti d’avanguardia dell’era sovietica, la sound art, la moda, gli studi visivi e le artiste.

Oltre alle sale espositive, è importante menzionare l’Auditorium Kumu, che ospita programmi cinematografici, concerti e spettacoli teatrali. Nell’auditorium si svolgono anche la conferenza annuale Kumu, la popolare serie di film Kumu Documentary e il KuFF Art Film Festival.

Per quanto riguarda l’esposizione permanente e le mostre temporanee del Kumu, queste vengono presentate al pubblico attraverso il Kumu Education Centre, che gestisce un intenso programma di discorsi pubblici, discussioni, visite guidate, attività per le scuole e la gestione degli studi d’arte.

Quali sono gli orari apertura di Kumu Art Museum?

Per visitare il Kumu Art Museum, l’orario di apertura varia in base ai periodi dell’anno. I giorni di apertura del Kumu sono:

  • Lunedì: chiuso
  • Martedì e mercoledì: dalle 10 alle 18
  • Giovedì: dalle 10 alle 20
  • Venerdì e sabato: dalle 10 alle 18

Il 31 dicembre è chiuso. Gli ultimi ingressi fino a mezz’ora prima della chiusura. Il museo chiude 3 ore prima nei seguenti giorni: 23 febbraio, 22 giugno, 23 dicembre.

Come ragigungere il Museo d’Arte Kumu

Il museo arte Kumu si trova in Weizenbergi 34 / Valge 1, tra il parco Kadriorg e il quartiere Lasnamäe, ed è raggiungibile:

  • A piedi e in bicicletta: il modo più diretto per raggiungere il Parco Kadriorg dal centro città è prendere la via Narva Road e attraversare il parco fino alla fine di Weizenbergi Street. A piedi, ci vorranno circa 35 minuti, mentre in bicicletta ci vorranno circa 20 minuti.
  • In tram:
    Linea n. 1: Kopli – Balti jaam – Hobujaama – Kadriorg, oppure Linea n. 3 : Tondi – Vabaduse väljak – Hobujaama – Kadriorg. Dall’ultima fermata, “Kadriorg”, cammina fino alla fine di Weizenbergi Street (ci vogliono circa 10 minuti)
  • In bus:
    Linee n. 31, 67 e 68 : Estonia – Kivisilla – Kumu. Prendere le scale vicino alla fermata e girare a destra in alto.
    Linee n. 1, 8, 29, 34, 35, 38, 44 e 51 dal capolinea degli autobus del centro commerciale Viru fino alla fermata “J. Poska”
    Linea n. 5 : Männiku – Vabaduse väljak – Viru – J. Poska
    Linea n. 39 : Veerenni – Autobussijaam – Kumu (accanto al museo).
  • In auto e bus turistico: attraverso Via Laagna e Via Narva.

Il parcheggio è gratuito e si trova accanto al museo su Valge Street e su Mäekalda Street.

Articoli correlati

Il Giardino del Re di Danimarca, Tallinn (estonia)

Il Giardino del Re di Danimarca, Tallinn

Il Giardino del Re di Danimarca, situato nel centro di Tallinn, incanta i visitatori con la sua bellezza e la sua storia affascinante. Questo splendido parco offre…

Crateri di Kaali nell'isola di Saaremaa, in Estonia

Scopri i Crateri di Kaali nell’isola estone di Saaremaa, Estonia

Nell’isola estone di Saaremaa, immersa nella quiete del Mar Baltico, si trova un sito geologico unico e affascinante: i Crateri di Kaali. Questi misteriosi crateri offrono uno…

Spiaggia di Pirita

Spiaggia di Pirita, Tallinn

La spiaggia di Pirita a Tallinn è un luogo molto amato da residenti e turisti. Un lungo molo di pietra si protende nell’acqua, offrendo una splendida vista…

Telliskivi, la città creativa di Tallinn

Telliskivi, la città creativa di Tallinn

Dalle gallerie d’arte ai caffè bohemien, dalle boutique alla musica dal vivo, Telliskivi rappresenta un autentico paradiso per chi ama l’arte, la cultura e la creatività. Esso…

cosa vedere a Kalamaja, il quartiere di Tallinn, in Estonia

Kalamaja: Cosa vedere nel quartiere bohemian di Tallinn

Il quartiere Kalamaja Tallinn è stato riconosciuto come uno dei quartieri più affascinanti al mondo secondo un sondaggio di Time Out. La sua bellezza non è dovuta…

Torre televisva di Tallinn

Torre Televisiva di Tallinn

Nel cielo della capitale estone, si erge l’edificio più alto dell’Estonia e in tutto il Nord Europa. La Torre della TV è un grande centro turistico, culturale…